In cammino. In silenzio ad ascoltare il bramito del cervo all'interno del Parco delle Foreste Casentinesi.

"Andare a Zonzo" della città di Firenze ha programmato per sabato 30 settembre una passeggiata nel bosco ad ascoltare l'erbivoro più grande dei nostri boschi: il cervo, che in questo periodo emette i bramiti, profondi e rauchi "ruggiti" che si odono provenire dai fitti boschi. E' la stagione degli amori e tramite il bramito gli esemplari maschi esprimono la loro potenza per conquistare il proprio harem di femmine. Il Parco delle Foreste Casentinesi rappresenta, sia numericamente che qualitativamente, uno dei tre nuclei di cervo più importanti dell'intera dorsale appenninica, assieme alle popolazioni dell'area protetta del Parco dell'Acquerino e del Parco nazionale d'Abruzzo. Prima dell'escursione ci sarà un momento conviviale con la cena presso il Rifugio Asqua. I piatti cucinati utilizzano prodotti locali, freschi e coltivati seguendo il loro ritmo naturale. Il menù comprende un antipasto, un primo, un secondo, contorno, 1/4 di vino e caffè.

Il percorso è facile ed è adatto a tutti.

Il gruppo condotto da una guida ambientale autorizzata dalla Regione Toscana partirà da Firenze e arriverà al Rifugio all'ora di cena. Chi fosse interessato a unirsi sia alla cena che all'ascolto del bramito, può contattare direttamente "Andare a Zonzo".

Attrezzatura consigliata:

scarpe da trekking, torcia, k-way.

Costo:

39,00 € a persona. La quota comprende la cena presso il Rifugio e l'escursione con guida.

Info e prenotazioni:

Le prenotazioni vanno effettuate direttamente a "Andare a Zonzo" Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   3924740536 (lun. 10-18; merc. 10-13; giov. 10-13)